Sotto traccia: Square Rooms, il singolo di debutto di Al Corley volto di Dynasty

29 Novembre 2022

Nel 1984 uno dei volti della Serie televisiva Dynasty, Al Corley, tentò di sfondare nel mondo della musica. L’attore di Steven Carrington scrisse una canzone in collaborazione con Peter John Woods e con il musicista tedesco Harold Faltermeyer. Quest’ultimo aveva anche collaborato per la hit Self Control. Il risultato fu il singolo di lancio della carriera di Corley, Square Rooms. Questo divenne anche il brano di lancio del suo primo, omonimo, disco.

Il singolo riscosse un grande successo, entrando anche nella top 20 di diversi paesi europei, ma fu solo l’inizio della fine della sua carriera che non riuscì a trovare la giusta continuità. Il brano è stato inizialmente pubblicato in Svizzera, dove si è dimostrato subito un successo arrivando alla posizione numero 6 e restando nelle zone alte della classifica per oltre dieci settimane. In seguito fu lanciato in Francia e in altri paesi, posizionandosi tra i primi posti delle classifiche europee, toccando per cinque settimane la posizione numero 1.

Il brano si presenta perfettamente al passo coi tempi, con sonorità Pop ed Europop potenziata dalla presenza di strumenti elettronici e non solo. Il videoclip alterna varie scene di Al Corley che si esibisce con gli immancabili tamburi durante il ritornello. Gli stessi tamburi che saranno presenti anche nelle varie uscite dal vivo in cui proporrà il brano. Dopo questo successo, Corley ha pubblicato il secondo singolo Cold Dresses, prodotto e scritto a quattro mani con Harold Faltermeyer, non riscontrando però lo stesso successo di Square Rooms.