E’ venuta a mancare Irene Cara, la voce di Fame e Flashdance vincitrice di due premi Oscar

28 Novembre 2022

Lo scorso 25 novembre Irene Cara, simbolo della musica dei primi anni ’80, è venuta a mancare all’età di 63 anni. L’annuncio è stato dato dalla sua agente Judith A. Moose sui social. “È con profonda tristezza che a nome della sua famiglia annuncio la scomparsa di Irene Cara. La famiglia di Irene ha chiesto privacy mentre elaborano il loro dolore. Era un’anima meravigliosamente dotata, la cui eredità vivrà per sempre attraverso la sua musica e i suoi film” il messaggio della sua manager che ha annunciato la scomparsa di una delle voce più imponenti dei primi anni ’80.

Dopo l’esordio da giovanissima, a 20 anni appena compiuti, Irene Cara trova il massimo del suo successo nel 1980 con il film Fame. Saranno famosi. La sua performance nel brano che funge da colonna sonora le vale anche il premio Oscar per la miglior canzone. Il brano gli valse anche la nomination al Grammy Award nel 1980 come migliore nuova cantante femminile e migliore nuova artista pop. La conferma di questo successo arrivò l’anno dopo con la performance di Flashdance… What a Feeling. Il brano, che la vede anche come autrice e con la produzione di Giorgio Moroder, le valse nel 1984 il secondo premio Oscar nel giro di pochi anni. Da quel momento non riuscì più a rivivere quel tipo di successo, nonostante continuò ad impegnarsi tanto nella musica quanto nel mondo del teatro e del cinema anche con dei doppiaggi.